hotel venezia centro storico
Nel cuore di Venezia

L'Hotel Bel Sito si trova nel cuore di Venezia, a pochi passi da Piazza San Marco, in una posizione davvero privilegiata, centrale ma al tempo stesso al di fuori dai grandi flussi turistici.
Vivi l’atmosfera calda ed accogliente di una casa ricca di charme e di storia, elegante e discreta, che dal 1920 dà il benvenuto ai viaggiatori di tutto il mondo.

Per la sua posizione centrale, di fronte alla magnifica chiesa barocca di Santa Maria del Giglio, l'Hotel, che dispone anche di una riva d'acqua privata, è l'ideale punto di partenza per la scoperta dei monumenti e delle bellezze di Venezia.
Dopo esser stati protagonisti tra le calli ed i campi, potrete rilassarvi nella più totale tranquillità delle nostre aree comuni, assistiti dal personale della nostra struttura.

Potrete sorseggiare il Vostro caffè o il cocktail preferito seduti ai tavoli esterni del nostro albergo, o isolarvi nella piccola ma accogliente corte interna, oasi di pace e tranquillità, perfetta sosta dopo una intensa giornata di shopping e cultura.
Nell’hotel potrete scegliere tra l’atmosfera settecentesca della Sala degli Specchi o la rilassante Sala Lettura dove, grazie alla rete WiFi gratuita, potrete con un solo click riprendere il contatto con il vostro mondo.

virtual tour
360°
Bel Sito - Dialogo con l’arte
hotel venezia centro storico

Cultura, arte e bellezza passano e sono passate per il Bel Sito attardandosi proprio in questo angolo esterno affacciato sul Campo di Santa Maria del Giglio. Qui negli anni 60 e 70 amavano ritrovarsi gli artisti, intrattenendo conversazioni che dall’arte passavano all’attualità, toccando la politica e il contesto sociale di Venezia. Una delle anime di questo dialogo, che dalla laguna attraversava il mondo intero, era il pittore e poeta Virgilio Guidi.

Per Guidi, il nostro hotel era luogo di ritrovo abituale. Ci veniva ogni giorno, di ritorno dall’atelier. Fermarsi a prendere un caffè in questo spazio esterno del Bel Sito era per lui un’abitudine e questo luogo fu presto suo: attorno a lui si riunivano amici e allievi, che lo raggiungevano per discorrere sino a notte fonda. Venivano anche dalla galleria Il Traghetto di Gianni De Marco: intellettuali abituali, appassionati di passaggio, giovani artisti (De Chirico, Licata, Vedova...). Tutti ambivano a incontrare il maestro.

Gino Serafini, era ben lieto non soltanto di accogliere queste riunioni, ma anche di partecipare a quello che, a tutti gli effetti, era un momento di costruzione della storia stessa della sua città. Decise, così, di dedicare una stanza interna dell’hotel a iniziative di un certo livello culturale e di fare di un locale di sua proprietà, uno spazio espositivo.
Il dibattito culturale al Bel Sito proseguì per tutti gli anni Sessanta e Settanta, arrivando ai giorni nostri ed ampliandosi con il restauro e l’apertura al pubblico di PALAZZO MARIN, antico salotto culturale 700 e oggi location per eventi culturali ed eleganti eventi privati.

Oggi, nel nostro lavoro quotidiano conserviamo questo amore per l’arte, ispirati dalla figura di Isabella Teotochi e dal ricordo del fondatore Gino Serafini; coltiviamo con passione i valori dello scambio interpersonale, dell’accoglienza di persone provenienti da mondi e contesti diversi, e la volontà di far sentire i nostri ospiti liberi di vivere ogni momento della giornata in completa sintonia con ciò che li circonda.

Il Bel Sito è il luogo dove lo sguardo è l’approdo
di un incontro ravvicinato con i numi della luce,
nell’incanto riflesso dell’olimpo veneziano.
Gino Serafini

hotel venezia centro storico